.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

giovedì 24 giugno 2010

Il progetto scuola-lavoro per gli studenti cagliesi

http://scuole.provincia.ps.it/ic.tocci.cagli/Images/pg000.1.jpg
Il progetto scuola-lavoro per gli studenti cagliesi
I servizi estivi in aiuto alle famiglie
blog it
Cagli Parte lunedì il progetto “Scuola Lavoro”, l'iniziativa che ormai da diversi anni vede impegnati centinaia di studenti residenti nel territorio. Quest'anno sono 67 i ragazzi tra i 16 e i 18 anni che, per la prima volta, affronteranno il mondo del lavoro nelle aziende cagliesi dell’artigianato e del commercio. Negozi, bar, ristoranti, fabbriche, studi legali e uffici; ben 37 esercizi pubblici e privati che, per tutto il mese di luglio e per buona parte di agosto, dovranno insegnare ai giovani studenti un mestiere ricevendo, a loro volta, un valido aiuto. Un progetto che garantirà ad ogni ragazzo 210 euro, di cui 150 a carico dell’azienda e 60 da parte del Comune, e la possibilità di inserire nel proprio curriculum un attestato qualificante. “Abbiamo deciso di riproporre l'iniziativa - afferma il sindaco Patrizio Catena - in considerazione degli ottimi risultati ottenuti negli anni scorsi e delle richieste pervenute dai giovani e dalle loro famiglie. Tra le finalità del progetto rientra non solo quella di tenere i giovani impegnati sfruttando al meglio il loro tempo libero e consentendo un'opera di orientamento e di educazione alla scelta lavorativa futura, ma anche quella di responsabilizzarli in attività altamente socializzanti che divengano occasione fondamentale di crescita e maturazione interiore”. Ma i servizi che l'Amministrazione comunale garantirà ai giovani e all'infanzia nel periodo estivo non finiscono qui. “Malgrado la difficile situazione finanziaria imposta dai tagli del Governo - precisa l'assessore ai servizi sociali, Eugenia Berardinelli - l’Amministrazione comunale ha inteso istituire servizi per prolungare l'attività di asilo nido e di scuola materna anche nel mese di luglio, mentre per i ragazzi delle elementari sarà disponibile la ludoteca di Piazza Garibaldi, aperta tutte le mattine”.
irene ottaviani,

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.