.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

venerdì 8 febbraio 2013

Domani la consegna delle civiche benemerenze a Cagli

Domani la consegna delle civiche benemerenze a Cagli 
Domani (9 febbraio) per Cagli è il giorno delle civiche benemerenze. Assegnate dal consiglio comunale su proposta della giunta e consegnate nel giorno della ricorrenza e commemorazione della rifondazione della città, la cerimonia con i diplomi inizierà alle 11 nel Salone degli Stemmi del Palazzo Pubblico. Quest'anno la scelta interessa quattro benemeriti che per la loro attività e il loro aver messo a frutto i propri talenti si sono resi degni di ricevere l'onorificienza.

Così la Medaglia d'Oro sarà conferita al fisico Giorgio Giacomelli, nato a Cagli nel 1931 e oggi professore emerito dell'Università degli Studi di Bologna e collaboratore di Infn e CerN, ma anche Fellow dell'American Physical Society, socio benemerito della Società Italiana di Fisica, membro della European Physical Society, dell'Accademia delle Scienze di Bologna, del Nuovo York Academy of Sciences e di altre prestigiose accademie. Accanto alla libera docenza ottenuta nel 1962, durante la sua carriera è stato autore o coautore di 650 pubblicazioni scientifiche. Ha lavorato per importanti istituzioni italiane e straniere quali il Cern (Ginevra), il Brookhaven National Laboratory (Usa), l'Istituto di Fisica delle Alte Energie (Russia), il Fermilab (Usa), le Università di Kyoto (Giappone) e della California a Berkeley e al Riverside.

L'altra Medaglia d'Oro è conferita alla memoria del cavaliere di gran croce Agostino Rigi Luperti che, nato a Cagli nel 1906, è stato direttore generale della Produzione agricola del ministero dell'Agricoltura e foreste e membro del Consiglio superiore dei ministeri dell'Agricoltura, dei Lavori pubblici e della Sanità, ma anche presidente dell'Istituto nazionale della nutrizione e presidente dell'Istituto superiore di giornalismo agricolo. Accanto ai numerosi premi di livello nazionale che ha ricevuto nei suoi ottanta anni di vita appare quello civico del Comune di Acqualagna per il sostegno dato alla valorizzazione del tartufo.

L'Attestato di civica benemerenza è invece assegnato alla memoria di Settimio Pascucci non a caso nel periodo in cui la Cagliese calcio festeggia il suo 90esimo anniversario. Nato a Frontone nel 1913, Pascucci si trasferisce negli anni Venti a Cagli dove impianta una florida azienda di autotrasporto. Mentre l'azienda si afferma nel mercato, matura in Pascucci l'idea di occuparsi della crescita dei giovani attraverso lo sport: così egli diviene, praticamente fino all'anno della morte (1989), benefattore ma anche punto di riferimento organizzativo della Cagliese. Ai suoi eredi e ai suoi tanti giovani ha lasciato un esempio di onestà e laboriosità.

Infine un secondo Attestato è conferito alla memoria di Bianca Rosa Tappa in Manfucci nata a Osimo nel 1930 e trasferitasi a Cagli dove insegna fino al 1982 e ha chiuso, dopo una lunga malattia, i suoi giorni nel 2012. È stata particolarmente attiva nel sociale per l'emancipazione della donna quale presidente del Cif e per il sostegno della famiglia con le innumerevoli attività promosse in seno all'Azione cattolica. Si è a fondo impegnata per l'assistenza con l'Avulss che fonda a Cagli nel 1982 e guida per dieci anni. Con i fatti Bianca Rosa ha saputo dare concreto esempio al suo essere cattolica praticante.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.