.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

giovedì 6 maggio 2010

Comunità montana: Ciabocchi prende tempo per completare la giunta

http://www.cmcatrianerone.pu.it/resources/Loghi/cagli_mappa.gif
Comunità montana: Ciabocchi prende tempo per completare la giunta
blog it
Forte del benestare dell’intero consiglio comunitario, il neo presidente Massimo Ciabocchi prende tempo per nominare i due assessori della sua giunta. Anche perché ci sono ancora diversi passaggi amministrativi o forse perché l’ente montano e il presidente cercano di trovare l’alchimia giusta capace di aiutarli ad assicurare un futuro alla Comunità montana. Un futuro tutto in salita. Con il governo nazionale che ha cancellato dal bilancio dello Stato tutte le Comunità montane e pensa ad eliminarle giuridicamente e un governo regionale propenso alle Comunità montane per le quali però deve ancora reperire fondi. Intanto pezzo dopo pezzo il puzzle della Comunità montana del Catria Nerone dopo lustri si è finalmente ricomposto. “E’ un’opportunità di lavorare insieme per cui ci impegneremo”, commenta sibillina il sindaco di Serra Sant’Abbondio Nadia Mollaroli, che già ha tradotto nel suo bilancio alcuni benefici che Serra avrà come maggior introiti, con l’ottimizzazione della riscossione dei tributi e concorda con la proposta del sindaco Catena di Cagli di creare una polizia municipale comunitaria. “Lavorare in questa Comunità montana significa lavorare con Comuni con cui abbiamo le stesse caratteristiche e dunque avere a disposizione servizi calibrati per le nostre realtà - spiega il sindaco di Frontone Passetti - Inoltre, abbiamo un potere contrattuale più forte con gli altri enti sovracomunali e possiamo tutelare meglio gli interessi dei piccoli Comuni quale siamo. Raggiungere obiettivi importanti come la riserva del Catria o attivare una più mirata valorizzazione turistica del comprensorio ci appare più facile”. E conclude: “La Comunità montana non è una semplice cassa di risonanza. Ha una sua veste istituzionale. Mentre un’unione di comuni si basa su accordi più evanescenti”.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.