.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

venerdì 7 maggio 2010

E’ polemica sui buoni casa

clipped from it-it.facebook.com
Gambioli Giuseppe
E’ polemica sui buoni casa
Gambioli attacca: “Fondi rimasti nelle casse del Comune”
blog it
Cagli Un caso destinato a fare rumore. Cinque mesi fa la Provincia ha erogato il contributo a fondo perduto che l’ente locale doveva girare a tre giovani coppie per l’acquisto della prima casa. Perché il Comune ha trattenuto quella somma pari a 70 mila euro? E’ quanto chiede al sindaco, Giuseppe Gambioli del Pdl.

Le giovani coppie sono del posto: Andrea Ciancamerla e Daniele Bagnato (coppia alla quale spettano 30 mila euro), Alessandro Burani e Elisabetta Santini (20 mila), Massimo Mensà e Alessandra Paradisi (20 mila). “Il 15 ottobre 2008, la Provincia - scrive Gambioli - comunicava al Comune che a tre giovani coppie era stato assegnato il buono casa, per un totale di 70 mila euro e invitava l'amministrazione a comunicare a ciascun richiedente l'esito favorevole della domanda, al fine di presentare la documentazione tra cui il certificato di matrimonio e l'atto pubblico d'acquisto dell'alloggio con il vincolo di prima casa per almeno 10 anni. A quanto risulta entro il 2009 il Comune ha trasmesso la documentazione delle tre giovani coppie di Cagli e la Provincia, il 15 dicembre 2009, tramite il mandato numero 15133, ha erogato all’ente la somma di euro 70 mila euro da girare alle tre giovani coppie cagliesi che avevano acquistato l'alloggio come prima abitazione. A tutt’oggi, ovvero a cinque mesi da quel versamento - prosegue Gambioli - risulta che il Comune di Cagli non abbia provveduto al suo compito. A nome del Pdl, della Lega Nord e del Pri dichiaro tale comportamento incomprensibile al punto da rasentare un abuso. chiedo che la situazione venga subito sbloccata e per iscritto - conclude Gambioli - i motivi di tanto ritardo”.


g.b.,

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.