.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

giovedì 6 dicembre 2012

90'Esimo




90'Esimo

CAGLI_ Dopo l’esaltante vittoria, anche l’annuncio ufficiale. Una grande festa verrà organizzata dalla Cagliese Calcio il 16 dicembre per i 90 anni della fondazione di questa società nata nel 1922. Un sodalizio che ha visto crescere e plasmare tanti giovani con risultati a volte esaltanti e a volte non sempre all’
altezza di una tradizione calcistica di tanti decenni che solo poche squadre della nostra provincia possono per ora vantare. La Cagliese iniziò i suoi primi campionati negl’anni venti in un campo ricavato lungo le rive del Burano per poi avere a disposizione fino al 1946/48 un piccolo e vero stadio con una gradinata in cemento lungo il Viale della Vittoria. Dopo una pausa fino al 1954, il “Torneo delle due Valli” che venne disputato, con i giovani della parrocchia dell’allora giovanissimo Don Romano Magnoni, nell’attuale campo sportivo appena abbozzato.
Nel 1956 arrivò un allenatore che aveva militato nell’Atalanta, Fermana e Maceratese, il “mitico” Francesco Mazzoleni che diede vita alla sana politica di un vivaio locale che è ancora una linfa vitale per la squadra maggiore con tanti giovani che ogni anno si mettono in evidenza. Non sempre però i saggi principi di Mazzoleni sono stati seguiti e rispettati. Tanti i campionati disputati dalla 1° categoria di un tempo, alla Promozione, Eccellenza e serie D. Ma anche una parentesi in serie C alla fine degl’anni trenta con la disputa dell’allora Campionato Italo – Dalmato con trasferte a Zara ed altre città marchigiane, abruzzesi e della costa croata. I più anziani ricordano ancora il famoso nazionale Cevenini IV°. Molti anche i talenti che hanno raggiunto squadre di prestigio e l’elenco sarebbe lungo da ricordare. Uno su tutti l’attuale allenatore Mario Vivani, plasmato nei suoi primi calci proprio da Mazzoleni e suo anche un piccolo record. E’ stato il primo marchigiano a salire in serie A con una squadra marchigiana, l’Ascoli di Rozzi e Mazzone. Ora per Vivani, giocatori e società, presso la sede della PiQuadro, sponsor attuale è stato stilato il programma per una serata da tenersi domenica 16 dicembre alle ore 18 presso il teatro comunale dove saranno premiati i vari Presidenti, allenatori, giocatori e anche ricordati tanti episodi con foto, filmati, interviste e un grande raduno conviviale aperto a tutti. Autorità, cittadini, tifosi ed in particolare a tutti coloro che hanno indossato in questi 90 anni di storia la gloriosa maglia giallorossa.

Mario Carnali

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.