.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

giovedì 19 maggio 2011

Presentazione degli ultimi libri del prof. Carlo Flamigni e MIchele Leoni

clipped from www.viverepesaro.it
immagine
Presentazione degli ultimi libri del prof. Carlo Flamigni e MIchele Leoni
 blog it

Sabato 21 maggio doppia iniziativa (a Fano e a Pesaro) con il professor Carlo Flamigni, medico, docente universitario, presidente onorario dell’AIED (l’Associazione Italiana per l’Educazione Demografica) ed autore di numerosi libri sulle questioni della bioetica, della fecondazione assistita e della salute della donna, ma anche di romanzi e racconti per l’infanzia.
Alle 17, presso l'Aula magna della scuola Padalino di Fano, il professor Flamigni sarà intervistato da Paolo Bonetti (docente di Bioetica presso l’Università di Urbino) sul tema: "La questione dell'embrione e i problemi della procreazione assistita”. L’iniziativa è a cura del Circolo Labriola e dell'Associazione Res Publica di Fano, con il patrocinio della Consulta Provinciale per la Laicità delle Istituzioni.

Alle ore 21,15, presso la sala convegni dell’Alexander Museum Hotel di Pesaro, in viale Trieste 20, Carlo Flamigni ed il magistrato e scrittore Michele Leoni presenteranno i loro libri intitolati “Senso comune” e “Il gemello”. L’iniziativa è a cura della libreria Coop di Pesaro con il patrocinio della Consulta per la Laicità. Presenteranno la serata il prof. Paolo Bonetti e la dottoressa Silvia Cecchi, magistrato del Tribunale di Pesaro. Sponsor lo stesso Alexander Museum Hotel.

Gli stessi libri verranno presentati il giorno successivo (domenica 22) anche a Cagli, nella Sala del General Consiglio presso il palazzo comunale, a cura dell’Associazione Contemporaneo di Cagli e con la presentazione del professor Paolo Ercolani, docente di Filosofia dell’Università di Urbino. Anche in questo caso il patrocinio è della Consulta Provinciale per la Laicità.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.