.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

domenica 15 maggio 2011

UDC di Cagli soddisfatta su ODG approvato in Provincia

clipped from www.google.it
UDC di Cagli soddisfatta su ODG approvato in Provincia
Autore: m.c.
blog it
Il Consiglio Provinciale nella riunione tenutasi Lunedì 9 Maggio ha approvato all’unanimità un Ordine del giorno proposto dal Consigliere Provinciale UDC Marcello Mei in merito all’Ospedale ”Angelo Celli” di Cagli che richiede la riattivazione di tutti i posti letto di Chirurgia così come previsti dal Piano Sanitario prima della riduzione disposta dalla dirigente della zona 3 e che doveva essere “temporanea”. Nel corso della riunione che è stata di fatto quasi monotematica visto che si è parlato quasi esclusivamente di Sanità sono stati presentati vari O.d.G. riguardanti gli Ospedali di Polo di Cagli, Fossombrone, Pergola e Sassocorvaro; la Determina n. 240 che riduceva l’operatività degli Ospedali di Polo, ora sospesa momentaneamente e la Delibera di Giunta Regionale n.17, Per quanto riguarda l’Ospedale di Cagli il Consiglio ha approvato all’unanimità l’O.d.G. proposto da Mei e che dice testualmente : "Valutata la situazione di disagio dovuta alla riduzione dei posti della chirurgia dell’Ospedale “A.Celli” il Consiglio Provinciale chiede che vengano ripristinati tutti i posti di chirurgia come prima del 16 Giugno 2010 visto che la riduzione dei posti a sole cinque unità era “momentanea” e motivata da carenze di personale dovute a ferie e malattia. Essendo venute meno queste motivazioni si ritiene necessario il ripristino di tutti i posti entro tempi brevissimi. Il Consiglio provinciale approvando all’unanimità questa proposta dà una indicazione politica precisa in merito ai servizi ospedalieri di Cagli, una richiesta condivisa da tutte le forze politiche e che pone i responsabili della sanità di fronte ad una precisa presa di posizione di tutto il Consiglio Provinciale, che è vero non ha potestà in materia sanitaria, ma rappresenta un consesso politicamente importante. Anche tra l’UDC di Cagli attraverso un comunicato esprime la propria soddisfazione: "Questa autorevole presa di posizione ci auspichiamo che nell’interesse dei cittadini di tutta la zona, la richiesta venga recepita in tempi brevi al fine di evitare ulteriori disagi agli utenti che si vedono privare di un servizio previsto dal Piano Sanitari in vigore. Si ringraziano tutti i rappresentanti delle forze politiche sia di maggioranza che di opposizione che su questa proposta come sulle altre riguardanti la sanità si sono espressi all’unanimità dando dimostrazione di sensibilità politica e coesione nell’interesse dei cittadini della provincia".

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.