.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

venerdì 5 aprile 2013

Assemblea Confesercenti di Cagli, costituito il nuovo direttivo

www.pu24.it

Assemblea Confesercenti di Cagli, costituito il nuovo direttivo

Si è svolta nei giorni scorsi a Cagli l’assemblea degli associati Confesercenti della zona in preparazione del congresso provinciale del 14 aprile.
La riunione è stata aperta dal direttore provinciale Roberto Borgiani che ha introdotto i temi della riflessione in corso e chiusa dal presidente provinciale Alfredo Mietti.
Gli intervenuti hanno esaminato le principali difficoltà del momento, sia a livello generale che a livello locale ed evidenziato la necessità di avere un forte supporto dalla loro associazione sia sotto il profilo tecnico che sotto il profilo sindacale.
Lotta all’abusivismo, riduzione della pressione fiscale, semplificazione amministrativa e burocratica, credito e contrasto della grande distribuzione commerciale, sono stati temi più trattati.
Particolare attenzione si è data alla richiesta di ridurre l’IMU sugli immobili che sono beni strumentali dell’impresa e sulla revisione della nuova Tares.
L’assemblea ha espresso, inoltre,  forte contrarietà alla manovra di riordino della sanità regionale che prevede il sostanziale declassamento dell’ospedale di Cagli.
La soluzione prospettata dalla regione è assolutamente negativa e penalizzante per una realtà territoriale che rischia di ritrovarsi sempre più priva di servizi essenziali ed indispensabili.
Confesercenti condivide le preoccupazioni dei cittadini cagliesi e ne sosterrà fattivamente le proteste e le proposte.
A conclusione della riunione è stato costituito il nuovo direttivo zonale che è composto da: Antonietta Bussotto, Gigetto Tarsi, Barbara Briganti, Massimo Ciabocchi, Marina Guerra, Egidio Emiliani, Bruno Vandini, Davide Briganti.
I coordinatori del direttivo sono Daniele Tagliatesta per il commercio e Giuliano Bianconi per i pubblici esercizi.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.