.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

martedì 23 aprile 2013

Canzoni, Racconti e Resistenze per il debutto della Voce della gente

www.quiflaminiamarche.corrierenazionale.it
Canzoni, Racconti e Resistenze per il debutto della Voce della gente

CAGLI - "Canzoni, Racconti e Resistenze" nasce al plurale già dal titolo. CagliPrimaaTeatro ha pensato a un inno alla diversità (di mezzi e di voci) per ricordare il 25 aprile, ma facendo festa il 24, quanto teatro e Ridotto ospiteranno incontri, proiezioni, concerti.


La sera, al teatro comunale di Cagli, debuttano il gruppo Ultimo Binario e lo spettacolo di teatro e musica La voce della gente.


“Con questo spettacolo – spiega Francesco Moroni, voce del gruppo - in un mondo dove si corre sempre di più e dove tutto è a servizio del profitto e del successo, Ultimo Binario prova a mettere nuovamente al centro le persone con le loro diversità, le loro particolarità e i loro racconti. Raccontiamo storie del nostro territorio o storie lontane che abbiamo incontrato e che non potremo mai dimenticare ma anche storie conosciute attraverso i libri gli articoli di giornale, musica e poesia".


La prima di Ultimo Binario è alle 21.15, presentata, alle 18, dal regista e attore Sergio Lapico, con l'aiuto di interventi e video. La presentazione sarà intervallata da intermezzi musicali in modalità acustica del gruppo Gatonegro con canzoni della Resistenza. Storie e persone, quelle al centro di un percorso nel passato per riscoprire il presente e provare a guardarlo con occhi diversi. E storie e persone che i ragazzi di Ultimo Binario (testi e musiche di Francesco Moroni, Francesco Moscardi a batteria e cori, Ilaria Mignoni a violino e cori, Emanuele Falconi a basso e cori, Giuseppe Grassi a fisarmonica, pianoforte, chitarre e cori. Regia, direzione artistica e voce recitante Sergio Lapico. Scenografie e costumi Gabriele Mastini e Alessio Valeri) hanno imparato a conoscere e vogliono raccontare. La voce della gente è una, ma che ne raccoglie tante. "Abbiamo voluto tenere molto basso il prezzo d'ingresso - conclude Moroni - per portare in sala molti giovani come noi. Che, come noi, possano emozionarsi e imparare ascoltando le storie che abbiamo avuto la fortuna di sentire e di poter raccontare".


Nel ridotto del teatro, alle 17, sarà presentato il docu-film di Massimo Puliani sulla strage di Montalto cui seguirà il film del giovane regista Matteo Scarfò che ha realizzato nel 2010 il lungometraggio Anna, Teresa e le Resistenti, dedicato alle donne nella Resistenza come Anna Magnani e Teresa Talotta Gullace, con la partecipazione di Nick Mancuso che ha girato le scene dove si svolse una delle più sanguinose battaglie.






Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.