.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

sabato 6 aprile 2013

Grottammare, si riparte con la trasferta di Cagli

www.ilmascalzone.it
Grottammare, si riparte con la trasferta di Cagli

Si riparte per le ultime quattro partite del campionato di Eccellenza Marche, quattro partite che serviranno per decidere un po’ tutto, promozione (Matelica favoritissimo), playoff, playout e retrocessione diretta (Cingolana sembra la maggiore indiziata). Il Grottammare salirà a Cagli per affrontare la penultima formazione in graduatoria: i giallorossi hanno un vantaggio di sei punti sulla Cingolana e sono staccati di altrettanti punti da chi li precede. Questo finale di stagione propone ben quattro scontri diretti per la Cagliese che affronterà, oltre al Grottammare, anche Vigor Senigallia, Cingolana e Corridonia.
L’obiettivo è cercare di recuperare qualche punto ed evitare di perderne altri in quanto, se il gap dalla quint’ultima fosse di 10 punti, ci sarebbe la retrocessione diretta in Promozione. Il Grottammare si presenta a questa gara con la Cagliese con ben cinque assenze importanti causa squalifica: mancheranno, infatti, Simoni, Gaibo, Rosa, Nardini (fermato per due turni dopo l’espulsione contro la Forsempronese) più Petrucci che sconterà la seconda delle due giornate di squalifica dopo il rosso di Corridonia. Mister De Amicis dovrà, quindi, fare i salti mortali per mettere insieme una formazione competitiva visto che gli assenti possono considerarsi tutti titolari. Probabilmente ci sarà spazio per qualche giovane che ha avuto poco spazio durante tutto l’arco del torneo ma che sta facendo le fortune della formazione juniores, in testa al proprio campionato. L’obiettivo del Grottammare è portare a casa punti per festeggiare la matematica permanenza in Eccellenza. Ricordiamo che i biancocelesti hanno attualmente sei punti di vantaggio sulla zona playout e hanno bisogno di conquistare quattro punti in questo scorcio di torneo.




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.