.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

martedì 9 aprile 2013

Tramontana e acqua alta non fermano Raffaele e Oana

www.quiflaminiamarche.corrierenazionale.it
Tramontana e acqua alta non fermano Raffaele e Oana

Domenica la sveglia ha suonato alle 6. Ma è servita oltre un'ora per smontare il campo, "armare" la cavalla e ripartire.


La domenica Raffaele Pierotti e Oana l'hanno passata con qualche amico: chi gli ha offerto la colazione, chi li ha invitati a pranzo. Ma anche con qualche difficoltà, compreso un tratto di strada da allungare: i tre guadi da affrontare sono risultati impossibili per l'acqua alta e gli argini pericolosi.


Due ore in sella e due a piedi, il percorso complessivo. Sferzati dalla tramontana, con il freddo che si attacca addosso. "Oana aveva fame - racconta Raffaele -. Abbiamo trovato una vecchia stalla con un prato e dell'acqua. Oana è più serena, anche se mi cerca spesso quando mi allontano e nitrisce per chiamarmi. I cavalli sono fatti così: quando si viaggia da soli diventano affettivi, sentimentali.


Dopo l'attività sportiva, didattica e nella federazione equestre, lentamente sto tornando a essere un uomo delle montagne: quello è un mondo che mi sono lasciato alle spalle. Ma tornare alla vita rude non è facile, specialmente con tanti acciacchi.


Non reggo il confronto con Oana: lei è sana, io no".





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.