.

SOSTIENI CAGLI ALERT FAI UNA DONAZIONE

Guarda questo video PGR ti ringrazia

CAGLI ALERT

ARCHIVIO NOTIZIE CAGLIESI

CERCA NEL BLOG

martedì 2 aprile 2013

Cagli, il consigliere Buraia si dimette?

www.quiflaminiamarche.corrierenazionale.it

Cagli, il consigliere Buraia si dimette?

Sembra convinto. Ma Luca Buraia non ha ancora intrapreso i passi necessari a rendere ufficiali le sue dimissioni da consigliere del comune di Cagli. E molti si augurano che non lo faccia.
"Motivi strettamente personali" alla base di una scelta ancora non presa, della quale Luca Buraia parla già da un po' con famiglia e amici più stretti, ma che coglie di sorpresa tutti gli altri.
La fede nel suo partito (quello Socialista) per il quale è capogruppo in consiglio è ben salda e in occasione dell'ultimo consiglio comunale convocato in seduta straordinaria sull'ospedale, aveva ribadito pieno appoggio al sindaco Catena.
Buraia parla di un entusiasmo affievolitosi nel tempo. "Mi sono reso conto che la vita politica non fa per me - ha detto il 38enne consigliere -. In questi anni ho trascurato affetti e amicizie, cose per me fondamentali e prioritarie. Amo Cagli e ritengo per questo che debba essere amministrata da persone più preparate, competenti ed esperte del sottoscritto".
Nel 2009 raccolse quasi 170 preferenze, quarto più votato nella sua lista (il primo dei non eletti fu Nicola Pompa).
Per questo ora che medita questa sofferta decisione, chiede "in primis scusa a tutti coloro che nelle ultime Comunali hanno dimostrato fiducia in me. Chiedo scusa al sindaco, al mio partito e a tutto il consiglio comunale per il modo con cui ho deciso di rassegnare le mie dimissioni. Continuerò da semplice cittadino a lavorare per il bene di questa grande città".

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.